Festival

Per raggiungere i suoi scopi l’associazione si propone di organizzare un grande evento a cadenza annuale dedicato alla cultura Iberoamericana. Conferenze, laboratori, spettacoli, proiezioni, convegni, seminari e ogni altra manifestazione inerente avranno luogo in un festival che viene ad arricchire l’offerta culturale della nostra città.

Il Festival delle culture iberoamericane di Firenze presenta a un ampio pubblico l’America di lingua spagnola: una multiforme realtà che, per ragioni storiche e culturali, ha stretti legami con l’Italia e con l’Europa. Coinvolgendo artisti, scrittori, musicisti, scienziati e cineasti italiani e latinoamericani residenti in Italia e all’estero, il Festival vuole essere un promotore di mediazione culturale lontano da stereotipi e dallo sguardo esotico che ha deformato la percezione del continente americano.

La cinematografia dell’America di lingua spagnola, la finzione narrativa e la sua capacità di elaborare conoscenza e consapevolezza sociale, il documentario e la fotografia come strumenti privilegiati per raccontare la contemporaneità, le radici indigene delle culture gastronomiche iberoamericane, la musica afrocubana e il tango come manifestazioni di transculturazione in grado di varcare barriere culturali e politiche sono solo alcune delle tematiche che affronteremmo.

Il Festival delle culture iberoamericane di Firenze intende coinvolgere cittadini e istituzioni, studenti e operatori culturali nella produzione e diffusione d’iniziative stimolanti e inclusive. Come primo passo per la creazione di un network di partner nazionali e internazionali, PUERTO LIBRE ha avviato una collaborazione con il Festival del cinema latinoamericano di Trieste per fare della nostra città un centro di diffusione della filmografia del continente in lingua spagnola.

Fai click qui per sapere di più su Attraversamenti: I Festival delle culture iberoamericane di Firenze.